C'erano un tedesco, uno spagnolo e un italiano...

sembra l'inizio di una barzelletta invece sono i protagonisti di un percorso hiking davvero impegnativo: Olomana Trail nelle Luana Hills (il primo link e' un po' piu' tecnico mentre nel secondo c'e' anche un'interessante leggenda legata al posto).

Volker, il mio amico tedesco, ha proposto questa escursione ed io e Angel, spagnolo, abbiamo risposto: "perche' no". Sinceramente pero' prima di andarci non mi sono informato sul percorso e sul tipo di escursione e.. forse ho fatto bene perche' mi sa che se l'avessi fatto non ci sarei andato. E' un sentiero davvero tosto! Il percorso non e' lungo, piu' o meno 5 kilomentri ma ci sono 3 picchi da scalare (che quindi andata e ritorno diventano 5) e quando dico scalare intendo proprio arrampicarsi con le mani e a volte usando funi nei punti piu' critici. Sapevo che il percorso e' di un livello intermedio, ma secondo me e' davvero difficile: una volta superato il primo tratto abbastanza tranquillo in mezzo alla vegetazione poi occorre stare davvero attenti a dove si mette i piedi, perche' un passo falso puo' costare davvero caro, a volte il terreno e' scivoloso a causa del breccino, le scalate sono davvero ripide e molti punti sono a strapiombo. Sicuramente il percorso hiking piu' difficile che abbia mai fatto.
Ma, le bellezze naturali e il panorama che si puo' osservare lungo il percorso e la soddisfazione alla fine del faticata, vi assicuro sono davvero impagabili! La foto seguente e' molto esplicativa riguardo alla stato fisico al termine del percorso ;)


Forse le foto non rendono abbastanza anche perche' lungo i tratti piu' difficili (piu' o meno dappertutto) non ho potuto usare la mia macchina fotografica perche' tutti i miei arti e la mente erano impegnati per garantire la sicurezza dei movimenti, ma credetemi c'e' da rimanere a bocca aperta e sinceramente mi sono stupito di essere riuscito nell'impresa... comunque, sicuramente da solo non so se l'avrei mai fatto. Tutte le persone che abbiamo incotrato si sono fermate al primo picco e a parte un altro ragazzo, solo noi abbiamo raggiunto la cima anche del terzo. Guardando i picchi dal basso mi sembrava davvero impossibile poter arrivare in cima e dopo il primo stavo davvero pensando di tornare indietro mai poi piano piano siamo andati avanti, ci siamo arrampicati e alla fine abbiamo lasciato le nostre orme europee fino al termine del percorso sulla terza cima.


veduta dal basso del I picco








un paio di foto di me durante la scalata e discesa


qui siamo in cima al primo picco


e questi sono gli altri due picchi che ci attendono


veduta panoramica dal I picco


veduta panoramica sempre dal I picco ma verso l'oceano


foto molto eloquente dal II picco




finalmente in cima al III picco


panoramica dal III picco


video finale

Al termine della faticaccia un bel bagno rinfrescante nella spiaggia di Makapuu ci ha poi davvero rimesso al mondo :)





4 comments:

Skizzo ha detto...

Ho trovato altre foto del vostro sentiero, devo dire che deve essere stato proprio un bel trekking!
Però la prossima volta che affrontate un sentiero difficile vestitevi da veri escursionisti, questa volta sembravate dei venditori ambulanti da spiaggia!

luca ha detto...

gia' davvero bello ed avventuroso forse anche troppo per la mia scarsa preparazione in merito.. si devo dire che non eravamo molto attrezzati ma come ti dicevo me l'hanno proposto un'ora prima di partire e nn mi sono documentato, per fortuna che per lo meno avevo un paio di scarpe buone.. cmq l'idea del venditore ambulante da spiaggia nn e' male, qui non ci sono ;)

infoviaggiare ha detto...

Complimenti ragazzi, bella escursione.
Posti davvero splendidi.

Mò ha detto...

non lo fare più! ;)

top